Il mondo del camming e delle webcam girls

Questo è un viaggio all'interno dell'industria delle xxxcam: un mondo in rapida crescita che cambierà il mondo del porno come lo conosciamo. Il giro di affari stimato è di 1 miliardo di dollari all'anno.

L'idea di apparire in camera innervosisce. Dicono che la fotocamera aggiunge 10 chili, e cosa succede se questo è vero? Cosa succede se fai un volto stupido? Questi tipi di pensieri possono pesare su di te. Ma cosa succederebbe se ci fosse uno spazio per fare soldi in cui vegono celebrati quei 10 chili libbre e quel volto stupido?

L'industria delle xxcam, conosciuta anche come industria dei contenuti live, è stata un fiume in piena negli ultimi anni. Quando pensiamo a modelli, attrici, stelle pornografiche e a tutte le altre facce tipicamente usate per il materiale da masturbazione, pensiamo generalmente a parole come "graziose", "magre" "dalle grandi tette". E sì, ci sono certamente donne graziose, magre, dalle grandi tette che lavorano nell'industria delle webcam. Ce ne sono molte. Ma ci sono anche donne grasse. Transessuali. Coppie. Donne anziane. Donne incinte. Donne pelose. Donne senza peli. Uomini, fumatori, contorsionisti. L'elenco continua. Ma il punto è che la comunità delle xxxcam riflette lo spettro di ciò che la gente trova attraente, che è infinito.

>>> Scopri la sezione Webcam Erotiche di SWL, con centinaia di ragazze, trans, uomini e coppie online

Come funziona il mondo del camming

Come quasi ogni altro lavoro là fuori, l'obiettivo finale è il denaro. E le ragazze in webcam possono fare molto. Nel 2013, il New York Times ha riferito che gli analisti e i dirigenti del settore stimano che l'industria genera circa 1 miliardo di dollari in entrate annue.

Soldi nel mondo delle webcam erotiche

I siti web di webcam più popolari, come LiveJasmin, MyFreeCams, Charturbate e Cam4, incoraggiano i visitatori a registrarsi. In questo modo, possono acquistare "token" per "puntare" sui performers. Il sito Cam4 offre solitamente 500 gettoni per circa $ 100. Quando si snocciolano quei numeri, vedrete che un token non vale molto denaro. Quindi, anche se una puntata da 20  può sembrare generosa, è importante ricordare che in realtà significa dollari. Quanti più soldi si punteranno, tanti più privilegi che si otterranno, come vedere gli spettacoli a schermo intero, visualizzare più schermi contemporaneamente, messaggi ​​e sessioni private con i vostri artisti preferiti.

Il sistema di token è anche come gli i performer in webcam possono valutare determinati atti. Prendete una coppia in webcam su SWL, per esempio. Nella loro pagina di bio specificamente dicono che per cinque gettoni si baceranno e mostreranno i loro piedi. Per 10, gli spettatori possono ottenere un primo piano dei seni della signora, o il suo culo. Per 20, possono vederla masturbarsi, giocare con il membro del fidanzato, o vederla succhiarsi i capezzoli. Mettono il limite a 25 gettoni, dove sono disposti a leccarsi e toccarsi l'un l'altro.

Molta gente va sui siti di xxxcam per guardare alcune cose hardcore, non diverse da quelle che si troverebbero nel campo della pornografia amatoriale. Ma il camming offre ai visitatori qualcosa che i siti porno tradizionali non possono dare: una conversazione. A quanto pare, i fan trovano qualcosa di irresistibile in un esecutore che guarda direttamente nella telecamera per rispondere a qualcosa che hanno digitato. Ha senso: i performer scelgono di lavorare con questi tipi di siti web perchè non devono preoccuparsi di gestire il backend e di portare il traffico. Ma tutto ha un prezzo: alcuni siti prendono grandi percentuali dei loro guadagni in cambio di questi servizi.

Per i perfomer che non dispongono dell'equipaggiamento appropriato o che non amano l'idea di andare in webcam da casa, gli studi sono un'altra opzione. Là possono pagare al minuto. Alcuni artisti persino dicono che i loro prezzi cambiano a seconda del loro umore. I monolocali tuttavia non offrono agli esecutori la possibilità di scegliere le proprie ore o di lavorare in remoto, che sembrano essere due dei più grandi vantaggi di questo business.

Poi ci sono coloro che intraprendono questa strada da soli per evitare di pagare una commissione. Usano piattaforme come Skype e Facebook per ospitare i loro spettacoli. Altri hanno trovato applicazioni aggiuntive attraverso le quali possono fare soldi. Alcuni artisti addebitano anche il costo per il materiale Snapchat. Ma questo percorso può essere (molto) rischioso. Nikki, che è responsabile dello sviluppo e della formazione dei performer presso la Cam4, dice: "Molte persone pensano che Skype sia più sicuro perché sei solo tu e loro. Non c'è un gruppo di persone che ti guardano, e sembra tutto più riservate. E' comprensibile. Ma al tempo stesso, per essere pagati bisogna utilizzare fonti che non sono molto sicure. E puoi sempre registrare su Skype, senza avere nessuno con cui lamentarsi. Non hai nessuno che ti copra le spalle. Sei esposto, sei là fuori. "

E aggiunge: "Se stai accettando PayPal allora il tuo nome è esposto, la tua email è esposta, la tua identità è là fuori. In un sito, invece,  nessuno conosce il tuo vero nome, nessuno sa niente di te, non devi rivelare informazioni personali ". In alcuni siti, ha spiegato, i performer non hanno nemmeno bisogno di mostrare i loro volti. Ecco l'altra particolarità degli spettacoli cam: svolgono in tempo reale e sono molto più difficili da piratare.

E il contenuto offre agli appassionati l'opportunità di comunicare con le loro fantasie in modo molto concreto. Infatti, "vogliono quella sessualità cruda e vulnerabile. Vogliono vedere qualcosa di vero. Tutto ormai appare così forzato per noi in questo mondo di plastica, che quando vedi qualcuno avere un orgasmo reale con qualcuno e vedi lo sguardo sul loro volto - anche le brutte espressioni da cumshot - quella vulnerabilità sessuale cruda è il succo del prodotto amatoriale ed è ancora meglio quando è qualcuno che potrebbe, teoricamente, vivere nella tua stessa strada o nel tuo stesso palazzo. "

Questo tipo di materiale erotico interattivo può essere proprio quello di cui l'industria degli intrattenimenti per adulti ha bisogno per sopravvivere all'inondazione di contenuti liberi e pre-registrati che sono emersi senza controllo negli ultimi anni.

Camming e ragazze webcam

Cosa fanno le Webcam Girls?

Come abbiamo detto in precedenza, la comunità camming non è esclusivamente una. Ci sono così tanti sottoinsiemi sessuali che elencarli non rende giustizia. Quindi riassumere quali richieste una cam girl soddisfa è difficile. In una parola, tutte. In un'altra, nessuna.

>>> Vuoi scoprire le Webcam Girls più sexy online in questo momento da tutto il mondo?

Sembra che ci siano alcune categorie fondamentali in cui puoi collocare ragazza. C'è la categoria "solo amici": nessuna nudità, nessuna kinkiness. Infatti, non devono nemmeno parlare del sesso con i loro spettatori. Molti individui che cercano questi tipi di spettacoli sono semplicemente solitari e vogliono parlare con qualcuno. Il fatto che debbano pagare per farlo non sembra essere d'ostacolo.

Poi ci sono gli spettacoli soft-core, che sono un passo più in là da solo amici, ma un po' più sporchi. Ai performersi può chiedere di spogliarsi, toccarsi, ma niente di troppo spinto. E se un artista rifiuta una richiesta di qualcosa di più sexy, è accettabile. Poi ci sono le altre cose che la gente vuole vedere. Quando parla di uno dei suoi clienti "preferiti" in un giorno della vita di una ragazza webcam, Lillie Lovely scrive: "In realtà non conosco il suo vero nome, né altro su di lui. Mi piace solo a sedermi tranquillamente e non guardare la telecamera. Questo è di solito il momento in cui prendo il mio libro e mi occupo delle mie cose. Lui ama vedermi essere me stessa, come se stesse letteralmente sbirciando attraverso la mia finestra ".

Ora arriviamo a ciò che alcuni insider chiamano la sezione hardcore, dove si trova la maggior parte delle ragazze, dei trans o degli uomini che fanno xxxcam. Ecco dove si trovano gli stereotipi legati all'industria. È qui che vai a vedere le ragazze con le gambe aperte, i vibratori che prendono la metà dello schermo... e altre cose. Possono dire no alle richieste più perverse, ma fondamentalmente è lecito chiedere quasi tutto. Questo, sorprendentemente, non impedisce però che tra alcuni performer e i loro spettatori si abbia anche una conversazione su temi personali.

Gli episodi surreali e gli imprevisti spesso non mancano. Come non mancano le richieste al limite dell'impensabile, spiegano molte ragazze. Tuttavia, si può dire, il personaggio è la cosa più importante. Gli spettatori scelgono il loro, lo trovano, lo plasmano e lo amano.

Questo per quanto riguarda le prestazioni, ma poi c'è l'ala promozionale, che quasi sempre trova una casa sui social media. Prendete ad esempio un post selezionato in modo casuale dalla pagina di Twitter di una ragazza webcam, "Getting naked on #cam4 in 15 mins". Il messaggio è chiaro, conciso e non lascia molto spazio alla confusione. Quando ad alcune cam girls è stato chiesto quali consigli avrebbero dato ai performer, hanno più o meno tutte detto: "Twitta le tue cose, twitta robe pazzesche, twitta foto  e immagini divertenti di te. Non tutte devono essere sexy. Vai su Instagram, diventa una modella Instagram, e metti hashtag a tutto."

Alcuni performer di xxxcam hanno guadagnato oltre 40.000 follower sui social media. I socialmedia sono il posto dove i fan si trovano, ricevono le loro notifiche, e accedono direttamente alle piattaforme di webcam.

Com'è la vita di una Webcam Girl

A parte le complicazioni del business, bisogna chiedersi che cosa è la vita reale di un performer di cam? La prima domanda che in genere ci si fa è se questo renda difficile una relazione. Ne abbiamo parlato con MollySue di SWL.

Ragazze webcam nella vita normale

Quando le viene chiesto se la gelosia abbia mai avuto un ruolo, ha detto: "Molti ragazzi sono veramente gelosi e io mi chiedo perché! A un ragazzo con cui stavo uscendo ho proposto 'Vieni a stare in camera con me per vedere quello che vedo'. E dopo che si è reso conto, che ha toccato con mano, gli ho detto 'hai visto che stavo seducendo un robot, e che erano parole su uno schermo? Come dovrei tradirti con parole? "

È difficile tenere la vita separata dal lavoro. E quando lavori nell'industria del sesso, è difficile non fare sesso nella mente. Quando abbiamo chiesto a MollySue se a lei fosse capitato di trovarsi eccitata fuori delle ore di lavoro ,ha detto "Sì. Perché prima di iniziare a fare webcam, non mi masturbavo, non avevo nemmeno un dildo. Voglio dire, c'erano i momenti nella doccia, come una normale ragazza. Ma dopo un po' il tuo corpo si abitua. Chiudendo la cam e andando in ufficio, una delle prime volte,  mi ricordo di essermi seduta ed aver avuto una sensazione come 'voglio fare qualcosa...' Dopo un po 'di tempo ti piace quel tocco umano. E ti rende molto eccitata fuori dalla xxxcam. Magari durante lo spettacolo sei venuta alcune volte, ma dopo che spegni la webcamera e c'è questo silenzio, ti rendi conto che sei l'unica in quella stanza. E ti senti come se avessi voglia di un uomo, e di affetto! "

Se viene chiesto di elencare i rischi delle webcam, la maggior parte delle persone probabilmente pensa a cose come hacking, stalkers, papponi digitali e simili. E probabilmente hanno ragione. Mac'è un rischio che non viene mai preso in considerazione: quello per il proprio corpo. Ci ha detto: "Molte ragazze finiscono per ottenere infezioni della vescica, perché stai giocando con te stesso per ore alla volta. In realtà è abbastanza comune ".

Ovviamente, c'è un lato oscuro delle cose, specialmente quando si parla di industria del sesso. Se è vero che molte performer possono godere di un piacevole e ben pagato lavoro davanti alle webcam, questo è vero in contesti come quello nordamericano. Se ci spostiamo nell'est Europa o in Asia non sempre (anzi quasi mai) è così.

In questo settore, la capacità di parlare inglese è essenziale. La competizione è su tutto il mondo, ed essere capaci di comunicare con la maggior parte dei consumatori diventa essenziale per il successo e le buone remunerazioni. Precisate queste cose, bisogna dire che nel complesso esibirsi in webcam fornisce mediamente un buon tenore di vita. Che non significa diventare ricchi esibendosi, ma piuttosto pagarsi le bollette, comprare qualche bel vestito e prendersi cura dei propri figli.

Come essere un buon fan?

I fan del camming sono di ogni genere e tipo, va detto. E questo in realtà è un bene per l'industria delle webcam, che  trae beneficio dalla variazione e differenziazione. Ma ci sono alcuni comportamenti che andrebbero seguiti se ci si vuole staccare dalla massa.

Una delle cose che si sentiranno più spesso ripetere dei performer è che se è già stato detto che non faranno qualcosa, non bisogna chiederlo di nuovo. Nella maggior parte dei siti ogni modella/o introducono alla propria chat room con una scheda di presentazione personale in cui si danno precise indicazioni sui gusti, le disponibilità, e quanto verrà chiesto per ogni performance: leggerla può essere un buon primo passo.

Un altro modo modo per 'scaldare' i performer è parlare con loro. E non ci riferiamo ai soliti messaggi hardcore od osceni che si accompagnano alla masturbazione. A volte un contatto umano fuori da questi schemi può eccitare molto di più chi passa le proprie giornate in mezzo a centinaia di messaggi volgari provenienti da sconosciuti.

Il metodo più ovvio per essere un buon fan resta uno: dare mance. Il camming è il loro lavoro. I performer sono lì per le masse dipersone che cercano un po' di compagnia e qualche 'stimolo'. Ma non sono volontari, sono professionisti (anche quando si presentano come modelli amatoriali). Alcuni sono conosciuti per regalare ai loro migliori clienti degli show gratuiti di tanto in tanto. Se poi il fan vuole fare un passo ancora più avanti, potrebbe inviare regali ai performer preferiti. Sapevate che molti di loro hanno una wishlist su Amazon?

Come si presenta il futuro?

È difficile prevedere quale sarà il futuro del camming. Il futuro, con ogni probabilità, sarà nella direzione di una interattività ancora più spinta, seguendo da un lato le evoluzioni delle tecnologie e dall'altra la richiesta di un sempre maggior controllo da parte dell'utente.

Tecnologia applicata al mondo delle webcam

Alcuni esempi? Vibratori che possono essere controllati con delle app per smartphone. Che possono essere gestiti in remoto dal fan, o che pulsano ogni volta che viene ricevuta una mancia. Oppure forme evolute di sesso virtuale, dove la penetrazione e la masturbazione interagiscono direttamente con chi sta dall'altra parte del video.

L'industria del camming è densa. Ma il miglior modo per per capirla è buttarcisi dentro ed esplorare da soli. Chi è esistante può trovare conforto  nel fatto che può interagire coi performer senza mostrare il proprio viso, la propria voce, e il proprio nome. Ognuno, in qualche modo, è il benvenuto.

>>> Vuoi fare un tour completamente gratuito e senza limiti di tempo nel nostro Club di Webcam (e incassare 9,99 crediti gratis?

Related Posts
>